Campi, Interazioni e Probabilità

By | 16 luglio 2016

“Ma il probiema è molto più profondo. Einstein ha capito che lo spazio e il tempo sono manifestazioni di un campo fisico: il campo gravitazionale. Bohr, Heisenberg e Dirac hanno capito che ogni campo fisico è quantistico: granulare, probabilistico, e si manifesta nelle interazioni. Ne segue che anche lo spazio e il tempo devono essere oggetti quantistici con queste strane proprietà”
– Carlo Rovelli, “La Realtà Non È Come Ci Appare”, Raffaello Cortina Editore, ISBN 9788860306418


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

Lascia un commento