Cosa è la Verità?

By | 10 ottobre 2016

Alcuni cartoni animati possono essere fonte di profonde riflessioni.

Soprattutto quando affrontano tematiche come quelle della “teoria del complotto” che non starò a dettagliare qui ma della quale voglio evidenziare una caratteristica saliente, ovvero l’atteggiamento totalmente e acriticamente fideistico nei confronti di alcune ipotesi.

Purtroppo questo atteggiamento inquina spesso anche la ricerca scientifica, a volte in buona fede, spesso in mala fede.

suTornando ai cartoni animati, sono rimasto impressionato guardando una puntata di Steven Universe, in particolare la numero 31 della prima stagione: Keep Beach City Weird.

Ronaldo Fryman è un ragazzo con la mania dei complotti e delle teorie più bizzarre e cerca di coinvolgere Steven nella sua ricerca di una presunta verità su quello che accade nella città di Beach City (in effetti in quella città accadono parecchie cose strane ma completamente diverse da quelle che Ronaldo pensa), interpretando i fatti senza tener minimamente conto di quello che invece Steven gli suggerisce timidamente.rolando_transparent

Verso la fine dell’episodio, tra Ronaldo e Steven c’è un breve dialogo che riassume brillantemente il senso della ricerca della verità:

  • Ronaldo: But… But the truth!
  • Steven: Maybe the truth just isn’t what you thought it was.
  • Ronaldo: Sure it is! Don’t get hung up on these minor facts. Truth is about more than that, truth is a feeling in your gut that you know is true! Truth is searching for anything that proves you’re right no matter how small, and holding on to that, no matter what.
  • Steven: That kinda sounds like the opposite of truth.

Già. La verità non è quella che noi pensiamo che possa essere. O che speriamo che possa essere. Questo vale sempre, soprattutto nel campo della ricerca scientifica.

Mi viene in mente una bella frase di Neil deGrasse Tyson riguardo la verità nel campo scientifico. Una frase spesso tagliata e usata a sproposito per cui ho deciso di riportare la versione integrale così come è stata registrata nel “The Colbert Report”:

“Once science has been established, once a scientific truth emerges from a consensus of experiments and observations, it is the way of the world. What I’m saying is, when different experiments give you the same result, it is no longer subject to your opinion. That’s the good thing about science: It’s true whether or not you believe in it. That’s why it works.”

Ma potrei anche riportare un bellissimo pezzo dal libro di Richard Feynman “The pleasure of finding things out”:

“So there came a time in which the ideas, although accumulated very slowly, were all accumulations not only of practical and useful things, but great accumulations of all types of prejudices, and strange and odd beliefs.

Then a way of avoiding the disease was discovered. This is to doubt that what is being passed from the past is in fact true, and to try to find out ab initio again from experience what the situation is, rather than trusting the experience of the past in the form in which it is passed down. And that is what science is: the result of the discovery that it is worthwhile rechecking by new direct experience, and not necessarily trusting the [human] race[‘s] experience from the past. I see it that way. That is my best definition… …
As a matter of fact, I can also define science another way: Science is the belief in the ignorance of experts.”

Quel che conta che nel cartone animato Steven Universe è stato riassunto abilmente e alla portata di un pubblico giovanissimo un concetto molto importante.

Sono davvero molto felice e anche commosso che le nuove generazioni abbiano a disposizione simili esempi. Credo che Cartooon Network sita facendo davvero un meraviglioso lavoro.

steven_universe_logo

Peccato solo che qui da noi non ci sia altrettanta attenzione per certi temi. E i risultati di tanta disattenzione si vedono. Purtroppo.